La disciplina del Transfer Pricing ha come scopo quello di definire i cosiddetti “prezzi di trasferimento” nell’ambito di gruppi internazionali (anche di ridotta dimensione).
In tale ambito, il contribuente può dotarsi di apposita documentazione (“Master File” e “Country File”) la quale, se predisposta secondo i dettami ed i tempi di legge, permette, in caso di verifica fiscale, di:

  • Non vedersi comminate le sanzioni, altrimenti pari al 100% od al 200% nei casi più gravi (cosiddetta “penalty protection”);
  • Precostituirsi un calcolo che dimostri la correttezza del proprio operato (ergo: dei prezzi intragruppo praticati), il che aiuta a ridurre sensibilmente ogni pretesa erariale da parte del Fisco.

La redazione di tale documentazione, sicuramente complessa, necessita di:

  • Professionisti altamente specializzati nell’ambito della fiscalità internazionale;
  • Banche dati adeguate all’attività.

PROFESSIONE CONSULENZA può vantare, tra i propri Professionisti di riferimento, esperti in materia di Transfer Pricing, dotati della banca dati Bureau Van Djik, che è la stessa utilizzata dall’Agenzia delle Entrate nel corso delle verifiche fiscali.

Dove Siamo

Brescia

Via Aurelio Saffi, 15/17 - 25121 Brescia

Milano

Via Circonvallazione, 53 - 20090 Trezzano sul Naviglio (MI)

Torino

Corso Svizzera, 165 - 10149 Torino


© 2021 Professione Consulenza Srl - P.IVA 11822100019

.